Monday, Feb 24th

Last update10:13:15 AM GMT

Sei qui: Area Legislativa Avvisi Riforma mercati e fiere: al via i bandi comunali

Riforma mercati e fiere: al via i bandi comunali

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonomie ha approvato, con un nuovo documento unitario, i facsimile dei bandi che i Comuni dovranno emanare per l'assegnazione dei posteggi per il commercio su aree pubbliche, alias mercati e fiere.

Vengono forniti anche tutti i chiarimenti utili ai Comuni relativamente ai criteri e parametri da inserire nei bandi al fine di poter valutare le domande presentate dagli operatori commerciali in vista della prossima scadenza fissata a maggio e luglio 2017. Scadenza entro la quale i Comuni dovranno resettare il commercio su aree pubbliche.

Dalla Conferenza vengono fornite indicazioni anche circa le finestre temporali per l'avvio e la conclusione delle procedure di selezione, che dovrà cadere con largo anticipo rispetto alla scadenza fissata per prevenire situazioni di impasse.

Al fine di uniformare a livello nazionale le procedure selettive, la Conferenza ha approvato e messo a disposizione dei Comuni un modello unico di bando per mercati e fiere, con relativi facsimili di domande.

Inoltre, tenendo conto dell'assoluta novità della disciplina e dell'imminenza dell'applicazione (maggio 2017), nonché delle eventuali difficoltà operative in cui potrebbero ritrovarsi i Comuni nella gestione delle procedure di evidenza pubblica, il Documento suggerisce la seguente sequenza temporale per adottare gli atti necessari e cioè:

• tra il 1° ottobre e il 31 dicembre 2016: pubbblicazione del Bando da parte del Comune,

• tra il 1° novembre 2016 e il 31 gennaio 2017: presentazione delle domande degli operatori,

• tra il 1° gennaio e il 31 marzo 2017: esame delle domande da parte del Comune con redazione della graduatoria provvisoria,

• tra il 15 marzo e il 15 aprile 2017: presentazione integrazioni o chiarimenti da parte degli operatori,

• tra il 1° e il 30 aprile 2017: approvazione graduatoria finale,

• tra il 15 aprile e il 7 maggio 2017: rilascio concessioni di posteggio e autorizzazioni per l'attività