Sunday, Dec 08th

Last update09:02:42 AM GMT

Sei qui: Area Legislativa Avvisi Dimore storiche del Lazio, al via il bando per i volontari

Dimore storiche del Lazio, al via il bando per i volontari

Il 17 novembre 2019 torna l’apertura delle strutture facenti parte della Rete delle Dimore Storiche del Lazio, l'evento che consente a tutti, cittadini e turisti, di visitare siti storici nelle 5 province laziali.

Dopo il grande successo della precedente apertura delle dimore storiche del Lazio, la Regione Lazio ha ideato una nuova iniziativa per fornire a tutti l'opportunità di visitare l'inestimabile patrimonio regionale di dimore, ville, parchi e siti storici.

LAZIOcrea, al fine di offrire un’efficace sostegno per l’apertura delle Dimore Storiche del Lazio prevista per il 17 novembre 2019 ricerca, su base volontaria, fino ad un massimo di 10 risorse che possano prestare servizio sul territorio, durante la giornata prevista e che saranno impegnate nelle attività di gestione del pubblico presso le strutture aperte dalle ore 9.30 alle 18.00.

Nello specifico sarà necessario coprire le Dimore nell’elenco allegato alla presente, e dovrà essere assegnata, per un totale di massimo dieci dipendenti, una risorsa per ogni struttura.

Al personale interessato verrà riconosciuta una indennità giornaliera pari a € 9,00.

Potranno accedere a tale manifestazione i dipendenti inquadrati dalla I Fascia - Livello VI a seguire.

Le candidature vanno presentate all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro l’11 novembre p.v. dando indicazione della specifica dimora prescelta.

E’ possibile esprimere fino a tre preferenze, al fine di permettere una migliore gestione delle candidature.

Laddove la numerosità dei candidati risultasse superiore alle quantità richieste, l’individuazione dei candidati sarà definita prioritariamente sulla base delle esperienze maturate in servizi a contatto con il pubblico e, eventualmente, tramite sorteggio.

Si fa presente che a fronte di esigenze organizzative interne sarà insindacabile facoltà dell’azienda non procedere anche a fronte di candidature risultate idonee.