Saturday, Oct 20th

Last update08:13:31 AM GMT

Sei qui: Area Legislativa Normative Legge Semplificazione, Consiglio regionale accoglie emendamento registro Peba

Legge Semplificazione, Consiglio regionale accoglie emendamento registro Peba

«Ringraziamo il Consiglio per aver accolto, in sede di discussione della Proposta di Legge 55/2018 'Disposizioni per la Semplificazione e lo Sviluppo regionale, l'emendamento relativo alla costituzione del primo Registro regionale dei Piani di Eliminazione delle barriere architettoniche (Peba).

Il registro, che sarà tenuto presso l'Assessorato ai Lavori Pubblici, raccoglierà i Peba approvati dai Comuni e permetterà di attivare il monitoraggio dei cronoprogrammi degli interventi ivi contenuti».

Così in una nota la consigliera dem Marta Leonori e il consigliere di +Europa Alessandro Capriccioli. «I Peba, introdotti con l'articolo 32, comma 21 della legge n. 41 del 1986, e integrati con la legge 104 del 1992, che ne ha esteso l'ambito agli spazi urbani, - prosegue la nota - sono lo strumento individuato dalla nostra normativa per monitorare e superare le barriere architettoniche negli edifici e spazi pubblici. I Comuni sono ancora indietro nell'approvazione e nell'attivazione dei Peba e nell'eliminazione di quelle barriere architettoniche che non permettono a tanti cittadini la piena inclusione e fruibilità degli spazi urbani. È un bene che la Regione Lazio raccolga i Peba locali e promuova nell'immediato futuro per i Comuni virtuosi e sensibili al tema, anche grazie un efficace azione di supporto. L'approvazione dell'emendamento cade nello stesso giorno in cui il nuotatore Salvatore Cimmino effettua la quattordicesima tappa del giro del mondo a nuoto nella nostra regione: 53 km tra Ponza e Ventotene per sensibilizzare i primi cittadini ad adottare nei loro comuni i Peba»