Wednesday, Nov 21st

Last update08:27:04 AM GMT

Sei qui: News Enti Locali Zootecnico, Onorati: "indubbia importanza strategica per la nostra regione"

Zootecnico, Onorati: "indubbia importanza strategica per la nostra regione"

E-mail Stampa PDF

Si è tenuto ieri pomeriggio, presso la sala Biblioteca Altiero Spinelli della Regione Lazio, il Tavolo del Latte convocato dall’Assessore Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali, Enrica Onorati, alla presenza di tutte le associazioni di categoria, dei produttori e delle industrie di trasformazione coinvolte nel settore zootecnico.

“E’ indubbia l’importanza strategica del settore zootecnico per la nostra regione – ha dichiarato a margine dell’incontro l’Assessore Onorati – Avere seduti attorno allo stesso tavolo tutti i protagonisti interessati è l’unico modo per poter compiere i passi utili a superare la crisi, dovuta da una parte all’aumento dei costi e della competitività e dall’altra al calo dei consumi. La Regione Lazio conferma oggi il proprio ruolo di istituzione garante della Filiera del Latte, nata - lo ricordiamo - per la prima volta in Italia proprio nel Lazio con la precedente Giunta Zingaretti, sostenendone azioni e finalità”.

“Siamo consapevoli, ovviamente, che il prezzo del latte sia determinato da dinamiche di mercato, nazionali e internazionali, ma siamo altrettanto consapevoli dell’utilità di continuare a metter in campo azioni positive. E’ evidente, infatti, la strategicità degli obiettivi del progetto Filiera: la promozione della qualità e della territorialità, intesa come patrimonio ambientale e paesaggistico, del latte laziale; la sicurezza alimentare, in termini di benessere degli animali da un lato e tracciabilità del prodotto dall’altro; il concetto di “cultura del latte e dei suoi derivati”; la promozione di un rapporto diretto di conoscenza produttore-consumatore – ha concluso Onorati - Ogni singolo obiettivo è un prezioso passo nel percorso compiuto sinora, che continuerà a vederci partecipi con Arsial. Abbiamo condiviso oggi con le associazioni di categoria, i produttori e le industrie di trasformazione l’impegno a rilanciare e veicolare la campagna di comunicazione della Filiera del Latte; organizzare desk informativi all’interno degli spazi istituzionali previsti nelle fiere e negli eventi del piano regionale di promozione agroalimentare; organizzare educational tour per giornalisti di testate nazionali e riviste settimanali e mensili e per gli influencer Instagram, con particolare attenzione ai foodblogger; collaborare all’individuazione di un testimonial per dare particolare efficacia alla campagna; organizzare la Giornata del Latte, durante la quale, con operatori del settore scienziati della nutrizione, sportivi e rappresentanti istituzionali, si affronti in modo completo e dettagliato il tema del latte, della sua qualità e delle sue importanti proprietà nutritive”.