Saturday, Aug 24th

Last update07:19:26 AM GMT

Sei qui: News Enti Locali Comuni, in aumento il bike sharing

Comuni, in aumento il bike sharing

E-mail Stampa PDF

Sarebbe del 9% la percentuale di aumento delle piste ciclabili dal 2015 ad oggi, quindi una crescita del 6,1% dei Comuni con bike-sharing. È quanto stimato nel terzo rapporto Focus2R, promosso da Confindustria Ancma e Legambiente, in collaborazione con Ambiente Italia. Mentre, sarebbero ancora poche le città che promuovono iniziative per garantire la sicurezza di scooter e moto e solo poche città offrono incentivi per l'acquisto di bici tradizionali (9%) o a pedalata assistita (14%).

Il sondaggio, realizzato in base a un questionario inviato a 104 Comuni, segnala una crescita del bike-sharing. Sono disponibili per ogni Comune circa 156 bici, distribuite in 16 stazioni con 2039 abbonati. Un servizio di moto e scooter sharing è stato attivato nelle città di Milano, Brescia e Roma. Mentre, sul mercato viene registrato un lieve calo sulla vendita delle biciclette tradizionali, ma crescono le elettriche del 19% in più rispetto in più rispetto al 2016 (148mila).