Wednesday, May 22nd

Last update07:25:01 AM GMT

Sei qui: News Enti Locali Regione: 'con nuova legge più partecipazione dei cittadini a politiche e attività Ue'

Regione: 'con nuova legge più partecipazione dei cittadini a politiche e attività Ue'

E-mail Stampa PDF

“Con l’approvazione della legge 93 da parte del Consiglio, di iniziativa del consigliere Alessandro Capriccioli, che ringrazio, modifichiamo la legge n. 1/2015 e rendiamo più incisive le procedure regionali per la partecipazione alla formazione e all’attuazione della normativa e delle politiche dell'Unione europea e per le attività di rilievo internazionale”.

E’ quanto dichiara l’assessore alla Programmazione economica, Bilancio, Patrimonio e Demanio, Alessandra Sartore.

“Tra le altre cose, sosteniamo le iniziative dirette a promuovere i diritti della cittadinanza e i valori comuni europei, la partecipazione politica e culturale dei cittadini nel processo decisionale europeo e alla vita democratica dell’Unione europea. La Regione promuove, anche attraverso la concessione di contributi, la più ampia conoscenza delle politiche e delle attività dell'UE presso i cittadini, gli enti locali e gli altri soggetti pubblici e privati del territorio regionale, favorendone la partecipazione a programmi e progetti promossi dall'Unione europea. Rafforziamo, inoltre, - ha concluso l’Assessore - i flussi informativi tra Giunta e Consiglio regionale in materia di affari europei ed internazionali riconoscendo un ruolo attivo e di impulso della commissione consiliare competente in materia di affari europei e internazionali”.