Regione: approvato bilancio Astral, entro giugno bandi per manutenzione strade

Stampa

“Questa mattina è stato approvato il bilancio di esercizio 2018 di Astral spa: per il quinto anno consecutivo l’azienda della Regione Lazio preposta alla progettazione, realizzazione, manutenzione e gestione amministrativa della rete viaria regionale chiude i propri conti in utile. Un risultato importante, confermato anche dall’indicatore di tempestività dei pagamenti che vede l’Astral capace di liquidare le ditte con 8 giorni di anticipo rispetto alla scadenza delle fatture. Nella seduta odierna dell’assemblea dei soci è stato inoltre rinnovato il mandato di amministratore unico all’ing. Antonio Mallamo, al quale rivolgo i miei ringraziamenti per il lavoro fin qui svolto e un in bocca al lupo per le nuove sfide che attenderanno l’azienda nei prossimi anni. A tal proposito, entro la fine del mese di giugno partiranno i bandi per i lavori di manutenzione straordinaria, dal valore di 25 milioni di euro, sulle strade regionali e sulle strade transitate dalle province ad Astral. Circa 12 milioni saranno impiegati per il rifacimento della pavimentazione di via Nettunense con asfalto ecocompatibile. I rimanenti 13 milioni saranno utilizzati per interventi sulle arterie viarie dislocate nelle province del Lazio: anche in questo caso nei lavori di manutenzione straordinaria consistenti saranno utilizzati asfalti ecocompatibili al fine di coniugare gli interventi sulle infrastrutture con il rispetto dell’ambiente”.

Lo comunica in una nota Mauro Alessandri, assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità della Regione Lazio.