Wednesday, Aug 21st

Last update07:19:26 AM GMT

Sei qui: News Enti Locali Mise, pronto il decreto che assegna 500 milioni ai Comuni

Mise, pronto il decreto che assegna 500 milioni ai Comuni

E-mail Stampa PDF
Scarica questo file (Allegato 2_schema attestazione PEC.pdf)
Scarica questo file (Allegato 1_interventi ammissibili_def.pdf)

In una nota pubblicata sul sito internet del MISE, il dicastero fa sapere che è in via di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il provvedimento adottato ieri che rende operativa la norma del Decreto Crescita, la norma "Fraccaro", in favore dei Comuni per consentire la realizzazione di progetti di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile.

I finanziamenti da assegnare ai Comuni ammontano a 500 milioni di euro, variando in funzione del numero degli abitanti, e sono destinati a interventi di illuminazione pubblica, risparmio energetico degli edifici pubblici, di installazione degli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, per la mobilità sostenibile, la messa in sicurezza di edifici pubblici e l'abbattimento delle barriere architettoniche.

I Comuni beneficiari potranno monitorare la realizzazione finanziaria, fisica e procedurale delle opere pubbliche realizzate attraverso il sistema di monitoraggio di cui all’articolo 1, comma 703, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, classificando le opere sotto la voce «Contributo comuni per efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile – DL crescita».

Le modalità di controllo saranno disciplinate con successivo provvedimento ministeriale.

Tutti gli interventi ammissibili sono riportati nelle tabelle dell'Allegato 1 al provvedimento, mentre nell'Allegato 2 è indicato lo schema di attestazione dei lavori che i responsabili dei Comuni dovranno utilizzare.