Tuesday, May 21st

Last update07:25:01 AM GMT

Sei qui: News Enti Locali Più efficienza e trasparenza in Provincia di Roma con "Open data"

Più efficienza e trasparenza in Provincia di Roma con "Open data"

E-mail Stampa PDF

Lanciare una rivoluzione fondata sulla trasparenza e sulla partecipazione dei cittadini alla gestione della cosa pubblica e scommettere sulle opportunità offerte dalle nuove tecnologie per sostenere la crescita e la creazione di nuovi servizi. Sono questi gli obiettivi del nuovo portale www.opendata.provincia.roma.it , presentato a Roma presso il Tempio di Adriano.



Attraverso questo nuovo portale l’Amministrazione provinciale di Roma fa un ulteriore, grande, passo avanti nella trasparenza sul web, offrendo ai cittadini-navigatori tutti i dati sull'attività dell'Ente, dalla mappa dei piani regolatori alla trasparenza interna della pubblica amministrazione, sino al traffico in tempo reale.

 

"Quello che presentiamo oggi - ha affermato il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti , nel corso della conferenza stampa - non è soltanto un atto amministrativo, ma un modo con cui cerchiamo di fare una rivoluzione culturale basata sull'idea che la tecnologia può migliorare la cosa pubblica". 

E così in rete finiranno 300.000 dati, suddivisi in 40 gruppi, dall'urbanistica all'ambiente, dalla mobilità alla demografia, dal sistema produttivo al lavoro fino alla qualità della vita e ai servizi sociali. Il tutto collocato in un nuovo atlante geostatistico, grazie al quale ogni singolo dato è visualizzabile nella sua posizione geografica.

La Provincia di Roma, cioè, non si è limitata a mettere on line queste informazioni ma le ha inserite sviluppando una piattaforma innovativa nella quale ogni dato è georeferenziato, attraverso una mappa di agevole consultazione.

“Con questo nuovo portale - ha aggiunto il presidente Zingaretti - scommettiamo su tre principi:  dati pubblici, perchè
ogni cittadino è libero di conoscere ed essere informato, dati continuamente aggiornati, non solo da noi ma anche da fonti
esterne e cittadini, e dati liberamente utilizzabili per tutto".  

"L' iniziativa - ha concluso il presidente  Zingaretti - nasce dalla convinzione che l'Open Data non rappresenti in questo momento soltanto un dovere istituzionale, ma una straordinaria opportunità per governare meglio, incrementando la capacità di programmazione e decisione della Pubblica Amministrazione, rafforzare la democrazia, aumentando la capacità di partecipazione e indirizzo dei cittadini sostenere la crescita, la conoscenza dei mercati e la diffusione di servizi e imprese innovative".

Per favorire la nascita di applicazioni che usano dati del portale della Provincia di Roma, l'Amministrazione ha inoltre lanciato "Open Roma App Contest" , un concorso aperto a tutti:  singoli cittadini, gruppi, associazioni, o aziende.

Il concorso assegnerà due premi di 4500 euro per le migliori applicazioni ( 'Smart Government' per le applicazioni che favoriscono la trasparenza della Pa e la partecipazione dei cittadini alla gestione della cosa pubblica e 'Smart Life' per le applicazioni che semplificano, anche nelle piccole cose, la vita dei cittadini).

 

15 ottobre 2012