Wednesday, Apr 24th

Last update08:25:50 AM GMT

Sei qui: News Legautonomie

Legautonomie

Comuni fino a 15 mila abitanti e obbligo di pubblicazione dei redditi

E-mail Stampa PDF

I Comuni con popolazione inferiore ai 15 mila abitanti non hanno l'obbligo di pubblicazione dei documenti relativi alla situazione reddituale e patrimoniale dei dirigenti, degli amministratori e delle posizioni organizzative.

E' stato fornito dall'Autorità Nazionale Anticorruzione il chiarimento con le linee guida approvate con la determinazione 241/2017, relative all'attuazione dell'articolo 14 del decreto trasparenza, sulla base delle modifiche approvate con il dlgs 97/2016.

Le linee guida, come specificato dall'Anac, si applicano alle amministrazioni pubbliche demandando le misure specifiche per le società. Rientrano anche gli enti pubblici non economici, come le aziende speciali, per i quali gli obblighi di pubblicità previsti dalla norma si applicano al presidente, ai componenti del consiglio di amministrazione, ai dirigenti apicali, agli altri dirigenti e alle posizioni organizzative titolari di funzioni dirigenziali.

In allegato la delibera dell'Autorità Nazionale Anticorruzione e l'elencazione esemplificativa.


Legautonomie: dopo il Referendum rilanciamo la riforma organica dell'ordinamento delle autonomie locali

E-mail Stampa PDF

Dopo il Referendum: rilanciare la riforma organica dell'ordinamento delle autonomie locali. È la proposta di Legautonomie per una riforma dell'ordinamento delle autonomie locali che tenga conto anche dei cambiamenti legati alle riforme degli ultimi anni.

Sarà questo il tema del Seminario organizzato da Legautonomie per il prossimo 14 marzo, presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La proposta, elaborata dal Professor Vandelli, è incentrata sulla funzione dei Comuni, relativamente alle modifiche alle norme sulla cooperazione intercomunale e la gestione associata delle funzioni e dei servizi, ai processi di fusione, agli aspetti legati ai rapporti con le Regioni, affronta, inoltre, il nodo delle Province e il tema dell'ordinamento delle Città metropolitane.

Tra i relatori: Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa e Presidente di Legautonomie; il professor Luciano Vandelli; Antonio Misiani, comm.ne Bilancio Camera; Matteo Ricci, Sindaco di Pesaro, Responsabile del PD per le Autonomie locali; Nicola Sanna, Sindaco di Sassari e Coordinatore delle Città medie dell’Anci; Achille Variati, Sindaco e Presidente Provincia di Vicenza, Presidente dell’Upi; Roberto Bruno, Sindaco di Pachino; Francesco Casciano, Sindaco di Collegno; Cristina Maltese, Consigliera municipale di Roma Capitale; Bruno Manzi, Presidente Consiglio Nazionale Legautonomie e Paolo Perenzin, Sindaco di Feltre. Il seminario, con inizio alle ore 10:00, sarà moderato dal Sindaco di Cusano Milanino e Vicepresidente di Legautonomie, Lorenzo Gaiani.

Allegati:
Scarica questo file (ProgrammaZinZprogress.pdf)ProgrammaZinZprogress.pdf[ ]621 Kb
Scarica questo file (SchedaZdiZIscrizione.doc)SchedaZdiZIscrizione.doc[ ]474 Kb

Associazionismo comunale: i contributi della Regione Lazio

E-mail Stampa PDF

"Associazionismo Comunale. I contributi della Regione Lazio" è il Seminario di studi che si svolgerà il 7 marzo dalle ore 15 alle ore 17 presso la sede di Legautonomie Lazio.

L'incontro, organizzato da Legautonomie Lazio e Leganet, mira ad approfondire tutti i dettagli tecnici e operativi del bando della Regione Lazio, in particolare: obiettivi, destinatari, azioni finanziabili, criteri di valutazione, risorse e scadenze. Verranno approfondite, inoltre, tematiche relative a funzioni e servizi gestiti dalle Unioni di Comuni.

Scarica il programma del Seminario di studi.

Allegati:
Scarica questo file (programma_7_marzo.pdf)programma_7_marzo.pdf[ ]895 Kb

I Comuni e lo SPRAR: Seminario di studi il 28 febbraio

E-mail Stampa PDF

I percorsi di integrazione e di inclusione sociale dei migranti sul territorio nazionale avrebbero una maggiore efficacia se la gestione dei servizi di accoglienza, integrazione e tutela dei richiedenti protezione internazionale fosse pianificata mediante progetti di accoglienza e di integrazione.

L'ampliamento della rete di Comuni che partecipano allo SPRAR, proponendo anche progetti di accoglienza ed integrazione, in partnership con soggetti qualificati del terzo settore, per la realizzazione di interventi di accoglienza integrata contribuirebbe alla riduzione significativa dell'impatto che elevate concentrazioni di migranti hanno sul territorio.

Il seminario di studi, organizzato da Legautonomie Lazio per il prossimo 28 febbraio alle ore 10.30, è rivolto agli amministratori locali e funzionari del Lazio e intende fornire loro indicazioni operative sui passi da seguire per la presentazione di un progetto SPRAR, con particolare procedimento alle procedure da adottare per l'affidamento dei servizi di accoglienza integrata dei beneficiari e per la selezione delle strutture residenziali provate.

Inoltre, saranno approfondite le tematiche relative agli strumenti e ai programmi per l'inserimento socio-lavorativo dei richiedenti protezione, anche attraverso l'illustrazione di buone pratiche già avviate sul territorio nazionale.

Nel corso del seminario saranno affrontati i seguenti argomenti:

- Normativa e circolari di riferimento

- Il ruolo dell'ente titolare del progetto e dell'ente attuatore

- La scelta dell'ente attuatore: procedure da adottare per la selezione e affidamento dei servizi di accoglienza e integrazione   a soggetti del terzo settore qualificati

- Strumenti e programmi di inserimento socio-lavorativo (programmi di lavoro/volontariato/lavori socialmente utili)

- Gli incentivi per i Comuni

- Le buone pratiche di inclusione e convivenza

Al seminario di studio interverranno esperti in materia di affidamento servizi a enti del terzo settore e cooperative sociali.

È possibile accreditarsi inviando una email a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Scarica l'allegato del Seminario di studi.

Allegati:
Scarica questo file (sprar_2.jpg)sprar_2.jpg[ ]773 Kb

Per un nuovo Welfare: rinviato il convegno del 21 febbraio

E-mail Stampa PDF

Il Convegno "Per un nuovo Welfare. Case della Sussidiarietà e del Bene Comune" organizzato la Legautonomie Lazio e Forum Terzo Settore Lazio, in programma martedì 21 febbraio, è rinviato a data da destinarsi.

Legautonomie Lazio e Forum Terzo Settore: convegno il 21 febbraio

E-mail Stampa PDF

Legautonomie Lazio e il Forum Terzo Settore Lazio organizzano per il 21 febbraio p.v. il Convegno di presentazione del Protocollo d'Intesa. L'evento, che si svolgerà presso la Sala Don Luigi Di Liegro della Città Metropolitana, in Via IV Novembre, 119a, dalle ore 10 alle ore 13.30, sarà l'occasione per parlare dell'accordo concluso tra le Associazioni per la promozione e il supporto di "Case della Sussidiarietà e dei Beni Comuni per lo sviluppo locale". L'obiettivo è lo scambio di esperienze diverse, la nascita di nuove politiche integrate e sistemi di sviluppo locale, con azioni che mirano alla eliminazione delle barriere che impediscono fisicamente e culturalmente la partecipazione delle persone con disabilità; al contrasto delle povertà assicurando la sicurezza alimentare mediante l’informazione, l’educazione e la conoscenza sugli stili di vita alimentare più appropriati.

In allegato il programma provvisorio del convegno.


Allegati:
Scarica questo file (Programma_21febbraio.pdf)Programma_21febbraio.pdf[ ]211 Kb

Conoscere Roma e la sua area metropolitana: numeri e tendenze

E-mail Stampa PDF

Si è svolto venerdì 3 febbraio, presso la sede di Legautonomie Lazio, l'incontro con gli amministratori sul tema dell'area metropolitana di Roma Capitale.

Nello specifico, sono stati approfonditi dati e numeri relativi al territorio comunale e metropolitano di Roma: dalle risorse demografiche a quelle economiche; dalle dotazioni strutturali alla mobilità, istruzione e cultura; dalle risorse ambientali alle risorse umane.

Tra i relatori, il Presidente di Legautonomie Lazio, Bruno Manzi; il Coordinatore della Commissione Riforme e Assetti istituzionali PD Lazio, Gaetano Palombelli; il Segretario Pd Provincia di Roma, Rocco Maugliani e il Consigliere metropolitano, Federico Ascani.

Ad illustrare i contenuti tecnici, le relatrici Teresa Ammendola e Paola Carrozzi. In allegato la presentazione in Pdf contenente tutti i dati relativi al territorio metropolitano.

Allegati:
Scarica questo file (PRESENTAZIONE 3_febbraio_2017.pdf)PRESENTAZIONE 3_febbraio_2017.pdf[ ]2685 Kb

Fabbisogni standard, Legautonomie Marche chiede nuova scadenza per i questionari

E-mail Stampa PDF

La fase di compilazione dei questionari sul monitoraggio e revisione dei fabbisogni standard crea, spesso, non poche difficoltà ai comuni. Ne è la prova il ritardo nell'invio dei questionari, tanto che più della metà delle amministrazioni rispetto alla scadenza fissata per il 21 gennaio scorso.

Pertanto, Legautonomie Marche e Anci Toscana chiedono di fissare una nuova scadenza "maggiormente compatibile con l'effettiva possibilità dei Comuni di portare a termine i questionari" sui cosiddetti 'fabbisogni standard' sui quali si basa, poi, la ripartizione del Fondo di solidarietà comunale. Le due Associazioni chiedono la disponibilità del Sose di individuare una data ultima di compilazione che sia maggiormente compatibile con la possibilità effettiva dei comuni di portare a termine quanto richiesto.

Salva la tua lingua locale: la premiazione il 9 febbraio

E-mail Stampa PDF

Si svolgerà il 9 febbraio, a partire dalle ore 9.30 presso la sala della Protomoteca in Campidoglio, la cerimonia di premiazione del Concorso 'Salva la tua lingua locale'.

Il Premio letterario nazionale per le opere in dialetto o lingua locale, quest'anno alla sua quarta edizione, ha visto la partecipazione di oltre 220 partecipanti, con circa 500 elaborati. Per la sezione Scuola, hanno partecipato più di 40 istituti con oltre 800 alunni coinvolti.

I vincitori del Concorso saranno premiati in occasione della cerimonia del 9 febbraio.

Per accreditarsi all'evento, inviare una email a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Per riascoltare e rileggere tutte le opere delle scorse edizioni, visita il canale YouTube 'Memoria Immateriale'.

Pag 9 di 65