Wednesday, May 22nd

Last update07:25:01 AM GMT

Sei qui: News Legautonomie

Legautonomie

Fabbisogni standard, Legautonomie Marche chiede nuova scadenza per i questionari

E-mail Stampa PDF

La fase di compilazione dei questionari sul monitoraggio e revisione dei fabbisogni standard crea, spesso, non poche difficoltà ai comuni. Ne è la prova il ritardo nell'invio dei questionari, tanto che più della metà delle amministrazioni rispetto alla scadenza fissata per il 21 gennaio scorso.

Pertanto, Legautonomie Marche e Anci Toscana chiedono di fissare una nuova scadenza "maggiormente compatibile con l'effettiva possibilità dei Comuni di portare a termine i questionari" sui cosiddetti 'fabbisogni standard' sui quali si basa, poi, la ripartizione del Fondo di solidarietà comunale. Le due Associazioni chiedono la disponibilità del Sose di individuare una data ultima di compilazione che sia maggiormente compatibile con la possibilità effettiva dei comuni di portare a termine quanto richiesto.

Salva la tua lingua locale: la premiazione il 9 febbraio

E-mail Stampa PDF

Si svolgerà il 9 febbraio, a partire dalle ore 9.30 presso la sala della Protomoteca in Campidoglio, la cerimonia di premiazione del Concorso 'Salva la tua lingua locale'.

Il Premio letterario nazionale per le opere in dialetto o lingua locale, quest'anno alla sua quarta edizione, ha visto la partecipazione di oltre 220 partecipanti, con circa 500 elaborati. Per la sezione Scuola, hanno partecipato più di 40 istituti con oltre 800 alunni coinvolti.

I vincitori del Concorso saranno premiati in occasione della cerimonia del 9 febbraio.

Per accreditarsi all'evento, inviare una email a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Per riascoltare e rileggere tutte le opere delle scorse edizioni, visita il canale YouTube 'Memoria Immateriale'.

Legautonomie Lazio: conoscere Roma e la sua area metropolitana

E-mail Stampa PDF

Venerdì 3 febbraio alle ore 15.30 presso la sede di Legautonomie Lazio, in Via Degli Scialoja, 3, gli amministratori locali si incontreranno per discutere degli aspetti relativi al territorio comunale e metropolitano di Roma Capitale.

Ad introdurre i lavori, il Presidente di Legautonomie Lazio, Bruno Manzi e il Coordinatore della Commissione Riforme e Assetti Istituzionali Pd Lazio, Gaetano Palombelli.

Interverranno Michela Di Biase, Capogruppo PD Roma Capitale; Federico Ascani, Capogruppo "Le città della metropoli" Città Metropolitana; Matteo Orfini, Commissario PD Roma; Rocco Maugliani, Segretario PD Provincia di Roma.

A concludere il segretario PD Lazio, Fabio Melilli.

Legautonomie Lazio e Forum Terzo Settore Lazo: rinviato il convegno del 30 gennaio

E-mail Stampa PDF

È stato revocato il convegno di lunedì 30 gennaio p.v., presso la Sala Di Liegro di Palazzo Valentini, a Roma. L'incontro organizzato da Legautonomie Lazio, Forum Terzo Settore Lazio e il Gruppo 'Città delle metropoli" della Città Metropolitana è rinviato a data da destinarsi.

Legautonomie Lazio e Forum Terzo Settore: convegno il 30 gennaio

E-mail Stampa PDF

Si terrà lunedì 30 gennaio, alle ore 10, presso la Sala Di Liegro di Palazzo Valentini, a Roma, il Convegno organizzato da Legautonomie Lazio e Forum Terzo Settore Lazio, in collaborazione con il Gruppo 'Le Città della Metropoli' della Città Metropolitana, per discutere di nuovi sistemi di sviluppo locale.

Le due Associazioni hanno siglato un Protocollo d'Intesa, il 20 dicembre scorso, con l’obiettivo di promuovere e supportare l’istituzione di “Case della Sussidiarietà e dei Beni Comuni per lo sviluppo locale” al fine di consentire, mediante lo scambio di esperienze diverse, la nascita di nuove politiche integrate e sistemi di sviluppo locale. Le azioni mirano alla eliminazione delle barriere che impediscono fisicamente e culturalmente la partecipazione delle persone con disabilità; al contrasto delle povertà assicurando la sicurezza alimentare mediante l’informazione, l’educazione e la conoscenza sugli stili di vita alimentare più appropriati. A tal fine il Forum del Terzo Settore Lazio metterà a disposizione il proprio progetto “La Casa dell’Alimentazione”.

Al dibattito interverranno, tra gli altri:

Federico Ascani, consigliere Città Metropolitana Roma Capitale

Bruno Manzi, Presidente di Legautonomie Lazio

Cristina Maltese, Vice Presidente Legautonomie Lazio

Gianni Palumbo, Portavoce regionale Forum Terzo Settore Lazio

Lucina Caravaggi, Dipartimento Architettura e progetto Università di Roma La Sapienza

Angela Gentili, Ricercatrice Scienze dell'alimentazione Università La Sapienza

Eugenio De Crescenzo, Vice presidente AGCI Lazio

 

Per accreditarsi inviare una email a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.



Rinviato il Seminario di approfondimento 'Avviso per l'inclusione sociale'

E-mail Stampa PDF

Il Seminario di approfondimento 'Avviso per l'inclusione sociale - POR FSE 2014-2020' organizzato da Legautonomie Lazio, Forum Terzo Settore Lazio e Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio per il 19 gennaio p.v. è rinviato a data da destinarsi.

Matteotti, Manzi: sdegno per grave gesto di odio contro simbolo di democrazia

E-mail Stampa PDF

Roma, 12 gennaio 2017 «Ritengo che sia riduttivo definire ‘atto vandalico’ lo sfregio della targa in marmo dedicata a Giacomo Matteotti situata nei pressi del monumento a lui dedicato sul Lungotevere. Siamo di fronte a un grave atto di odio che, oltre a colpire ancora una volta la figura di un grande statista italiano, di un democratico e socialista, colpisce profondamente l’intera comunità civile». Con queste parole il Presidente di Legautonomie Lazio, Bruno Manzi, ha commentato il danneggiamento della targa, posta in occasione dell’ottantesimo anniversario della scomparsa del deputato socialista, protagonista della nascita della Lega delle Autonomie Locali, l’associazione di enti locali che nel 2016 ha celebrato il Centenario della sua fondazione.

Avviso per l'inclusione sociale: il Seminario di approfondimento

E-mail Stampa PDF

Legautonomie Lazio, in collaborazione con il Forum Terzo Settore Lazio e Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio organizza il Seminario di approfondimento "Avviso per l'inclusione sociale - POR FSE Lazio 2014-2020".

L'incontro, che si terrà il 19 gennaio alle ore 16 presso il Roma Scout Center, in Largo dello Scautismo, 1, sarà l'occasione per approfondire tutti i dettagli relativi all'Avviso che si inserisce nell'Asse II Inclusione sociale e lotta alla povertà del POR FSE Lazio, che prevede uno stanziamento di 24 milioni di euro in tre anni per la presentazione di progetti di presa in carico, orientamento e accompagnamento a percorsi di inclusione sociale attiva.

Parteciperanno all'iniziativa, tra gli altri, l'Assessora alle Politiche sociali, Sport e Sicurezza della Regione Lazio, Rita Visini. Tra gli invitati, Tiziana Biolghini (Area Terzo Settore della Regione Lazio) ed Elisabetta Longo (Autorità di Gestione POR FSE Lazio).

Per partecipare gratuitamente al seminario clicca qui

De Mauro, Manzi: immensa gratitudine per tutela dialetti e lingue locali

E-mail Stampa PDF

Roma, 5.01.2017. «La scomparsa del Professor Tullio De Mauro lascia un vuoto incolmabile, ma, allo stesso tempo, un grande patrimonio nel mondo letterario e culturale italiano» ha dichiarato Bruno Manzi, Presidente di Legautonomie Lazio, dopo aver appreso dalla stampa nazionale la notizia della morte del linguista. «L’immensa stima e gratitudine che da anni nutro nei confronti di De Mauro trova la sua ragion d’essere anche nella sua disponibilità e nel suo grande contributo nel valorizzare e tutelare il patrimonio culturale immateriale dei dialetti e delle lingue locali».

De Mauro, docente universitario, saggista e Ministro della Pubblica Istruzione dal 2000 al 2001, era Presidente Onorario del Premio Letterario “Salva la tua Lingua locale”. Il concorso letterario, giunto quest’anno alla sua 4° edizione, era stato ideato nel 2013 da Legautonomie Lazio, dall’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia (UNPLI), in collaborazione con il Centro di documentazione per la poesia dialettale “Vincenzo Scarpellino”, il Centro Internazionale Eugenio Montale e l’EIP, con l’obiettivo di contribuire a valorizzare i dialetti e le lingue locali, avvalendosi, appunto, della collaborazione di Tullio De Mauro.

 

Pag 10 di 65