Friday, Mar 22nd

Last update09:36:04 AM GMT

Sei qui: News Legautonomie Comuni, accordo tra Anci Lazio e Legautonomie Lazio per buone pratiche di amministrazione

Comuni, accordo tra Anci Lazio e Legautonomie Lazio per buone pratiche di amministrazione

E-mail Stampa PDF

Siglato l'accordo tra Anci Lazio e Legautonomie Lazio, le due associazioni del Lazio che abbracciano comuni, regioni e province della regione. Obiettivo dell'accordo-quadro è avviare una collaborazione nell'interesse dei comuni e delle autonomie locali del Lazio, che vedrà la messa a punto di buone pratiche per le amministrazioni locali.

“Anci Lazio, che rappresenta la quasi totalità dei comuni della nostra Regione, vuole trovare soluzioni sempre più innovative e sempre più condivise per migliorare i servizi per i propri associati e, in prospettiva, per i cittadini. Su questo si fonda la sottoscrizione di questo accordo quadro, che il Consiglio direttivo della nostra Associazione ha voluto con convinzione” – spiega Nicola Marini, Presidente di Anci Lazio e Sindaco di Albano Laziale.

Tra i servizi che Anci Lazio e Legautonomie Lazio si impegnano a fornire agli amministratori locali con il supporto tecnico operativo di Leganet srl, grazie al budget messo a disposizione da Anci lazio, rientra l'assistenza ai comuni per la partecipazione a bandi regionali e nazionali, come anche l’accompagnamento dei comuni verso la costituzione di servizi associati nella logica del miglioramento della qualità a costi ragionaevoli. A tal fine, gli Amministratori comunali potranno avere a disposizione il nuovo servizio creato ad hoc 'l'esperto risponde'. Verranno attivate, inoltre, giornate di formazione e aggiornamento e azioni di pianificazione strategica per l'organizzazione associata dei servizi e per l'individuazione di ATO dei servizi locali e regionali.

"Con la firma di questo accordo, Legautonomie Lazio e Anci avviano un lavoro di squadra che porti alla condivisione di un modello operativo per rispondere alle esigenze degli Enti locali. Le associazioni metteranno la propria esperienza a disposizione delle amministrazioni locali per fornire semplificazione nei procedimenti amministrativi, grazie anche al contributo tecnico della nostra società di servizi Leganet" ha spiegato Bruno Manzi, presidente di Legautonomie Lazio, a margine dell'incontro che si è concluso con la sigla dell'accordo.

"Sono certo che la collaborazione tra le due associazioni con la messa in comune delle proprie risorse professionali ed economiche non potrà che garantire i servizi e tutto il supporto tecnico, oltre che politico, cui le amministrazioni nostre associate necessitano per svolgere al meglio la propria attività amministrativa" ha commentato infine Nicola Marini, presidente di Anci Lazio.