Tuesday, May 21st

Last update07:25:01 AM GMT

Sei qui: News Legautonomie Sicurezza: Ali Lazio, necessaria collaborazione tra Sindaci e Prefetti, non 'superpoteri'

Sicurezza: Ali Lazio, necessaria collaborazione tra Sindaci e Prefetti, non 'superpoteri'

E-mail Stampa PDF

Roma, 19 aprile . «La nuova direttiva sulla sicurezza e decoro urbano voluta dal Ministro Salvini non risolve i problemi e crea un grave conflitto istituzionale tra Prefetture e Sindaci» lo dichiara il Presidente di ALI Lazio – Autonomie Locali Italiane del Lazio- Bruno Manzi. «Conferire ai Prefetti dei "superpoteri", commissariando di fatto i Sindaci, è l’ennesima trovata elettorale del Ministro degli Interni» prosegue Manzi.

«Il Governo deve destinare più risorse ai Sindaci per il recupero e la rigenerazione urbana» interviene la vice presidente di ALI Lazio, Cristina Maltese, che spiega: «Il decoro e la sicurezza urbana non si garantiscono solo con gli sgomberi forzati e la rimozione dei giacigli dei senza fissa dimora o sopprimendo l'accattonaggio, occorrono misure strutturali di coesione sociale, politiche di contrasto alla povertà e alla criminalità. Invece di creare conflitti tra poteri e tra istituzioni bisogna favore la collaborazione tra forze dell'ordine e enti locali».

«Chiediamo, pertanto, al Ministro Salvini di rivedere la direttiva creando un tavolo di pianificazione con le associazioni di rappresentanza degli Enti locali»